Categorie

Produttori

Speciali

Ciclo dell'azoto in acquario marino

Pubblicato : 20/10/2016 16:13:44
Categorie : Allestire un acquario marino

Prima di aggiungere pesci nel vostro acquario marino è necessario un periodo di tempo per creare un buon ambiente per la vita dei pesci. Il termine "ciclo" si riferisce al ciclo dell'azoto che è il processo attraverso il quale i batteri benefici nel vostro acquario marino abbattano i rifiuti e per la conversione di sostanze tossiche come ammoniaca e nitriti in nitrati meno nocivi. Al fine di ottenere un buon ciclo si dovrebbe iniziare accendendo tutte le attrezzature per farle funzionare costantemente per alcuni giorni. Mescoliamo il sale marino in acqua dolce, seguiamo la procedura sul pacchetto per la miscelazione, bisogna fare in modo che il filtro sia acceso durante la miscelazione. Una volta completato, riempiamo con l'acqua salata. 
Ciclo dell'azoto in acquario marino

Il ciclo dell'azoto con le rocce vive

Il ciclo in un acquario di acqua salata che contiene rocce vive è un po 'diverso dal ciclo senza rocce vive. In un acquario che contiene rocce vive, alcuni degli organismi viventi nella roccia viva moriranno in un processo che produce una grande quantità di materiali di scarto che possono essere dannosi per i pesci. Durante questo periodo di ciclo, il livello di ammoniaca in acquario sale rapidamente.Questo alto livello di ammoniaca, che è tossico per i pesci e per la vita vegetale, può avere un effetto sinergico e causare la morte a più organismi. Questo, a sua volta, produce più ammoniaca. È possibile acquistare rocce vive in parte riciclate o direttamente dalla barriera corallina. Se la roccia viva sta per essere utilizzata in un acquario marino di barriera esistente, dovrebbe essere fatto un ciclo di maturazione dell'acquario con rocce vive. Questo ridurrà il picco di ammoniaca e i nitriti causati dall'aggiunta di roccia in acquario. Non è un processo difficile, ma ci vorrà un po 'di tempo per una corretta maturazione dell'acquario.
 

Come si fa la maturazione dell'acquario con le rocce vive

Inizia mettendo le rocce vive in acquario e assicurati di avere uno skimmer. L'uso dello skimmer e del carbone attivo rimuove i composti prima di poterli farli abbattere dai batteri. Aggiungete movimento dell'acqua ma senza illuminazione. Lasciate maturare la vasca per circa 2-4 settimane, mentre monitorate i livelli di ammoniaca e nitriti. E ' importante azionare le luci durante il ciclo della maturazione. Azionatele aumentando la lunghezza di tempo utilizzata durante il periodo di maturazione. Iniziate con circa 6 ore al giorno, poi aumentate di un'ora ogni due giorni fino a raggiungere la lunghezza di un intero giorno. Oltre all'illuminazione utilizzata, il carbone attivo deve essere utilizzato nel filtro e bidogna fare regolari cambi d'acqua. Questo semplice processo è da seguire per una maturazione della vasca con rocce vive in acquario che non dispone già di pesci, coralli, invertebrati, o di altre creature.
Se la vostra acqua salata è già maturata e si desidera solo aggiungere un po 'di rocce vive, il processo sarà un po' diverso. La maturazione e il ciclo dell'azoto in un acquario marino è diverso da quello di un acquario d'acqua dolce, Soprattutto se si prevede di utilizzare rocce vive. Prima di aggiungere i pesci in acquario, si dovrebbe effettuare un ciclo corretto utilizzando le rocce vive. 

Condividi questo contenuto

Whatsapp 3939903685

PayPal